COCCINELLA

ORDINE:Coleoptera
SPECIE: Coccinella septempunctata

 

Larva

ORIGINE,  DIFFUSIONE, MORFOLOGIA

Le coccinelle hanno una particolarità che le differenzia dagli altri insetti: sono belle. La loro bellezza è dovuta ai colori della livrea. La nostra coccinella è rossa con 7 punti neri ben evidenti sul dorso. E' piccola, lucida e tondeggiante e decisamente simpatica. La simpatia verso di lei aumenta se si pensa che è una grossa predatrice di afidi e cocciniglie, insetti molto dannosi per le piante coltivate. Gli afidi sono i "pidocchi" che troviamo sulle rose o su altre piante del giardino o dell'orto, e se ne stanno fermi succhiando in nettare della pianta e indebolendola. Le formiche sono grandi allevatrici di afidi dalle quali ottengono per mungitura una sostanza dolce detta melata. Le coccinelle invece se li mangiano e, a volte, le formiche accorrono in gran numero per contrastarle. Allora le coccinelle ritraggono le zampe e le antenne e si lasciano cadere. In questa posizione aspettano che le formiche si stanchino di bombardarle con acido formico e di tentare di morderle. Quando ritengono che il pericolo si passato si rialzano e ripartono. Alle formiche non resta che trasferire l'allevamento. I colori delle elitre, le ali anteriori, sono un avvertimento per i predatori. La coccinella è sgradevole al gusto. Possiede antenne brevi e occhi tondeggianti, l'apparato boccale è masticatore con mandibole piccole. Ha abitudini diurne. Depone le uova sulle piante infestate dagli afidi così le sue larve, che hanno la stessa dieta degli adulti, avranno di che nutrirsi. La larve assomigliano  a dei piccoli bruchi e hanno colori sgargianti come gli adulti. Passano tutta la loro vita sullo stelo della pianta dove sono nate nutrendosi dei parassiti e, dopo 3 mute, si impupano. Dalla pupa uscirà l'insetto adulto che, senza saperlo, sarà un buon alleato dell'uomo nella lotta ai parassiti, lotta nella quale questi due esseri, l'uomo e la coccinella, collaborano da millenni. La simpatia dell'uomo per questi animali la si nota anche nei nomi popolari che le sono stati dati: gallinelle del Signore, gallinelle della Madonna, insetti del Buon Dio, zie Marie, mariole, Lucie, Caterine, ecc..