West Nile Disease (WND)

Questa nuova patologia è vettorata dalla nota zanzara comune (Culex spp.) , essa è causata dal Virus del Nilo Occidentale e porta febbre, nausea, mal di testa, vomito linfonodi ingrossati e sfoghi cutanei.

Diffuso dapprima in Africa,Europa, America, Asia e Australia. Ora anche in Italia. Si sono verificati casi di contagio umano nell'ultimo anno in due regioni, Emilia Romagna e Veneto

Il virus che appartiene alla famiglia dei Flavivirus (la stessa della febbre gialla) viene diffuso principalmente dagli uccelli migratori. La zanzara assume il virus nutrendosi del sangue degli uccelli infetti e replicandolo al loro interno. Dopo qualche giorno la puntura della culex potrà iniettare la malattia al malcapitato di turno (uomo, cavallo, cane, gatto ecc..

N.B. Il virus non può essere contagiato da persona a persona o da animale a persona, ciò vale a dire che entrambi sono ospiti a "fondo cieco". FATTA ECCEZIONE LA DONAZIONE DI SANGUE E ORGANI.